Nuove disposizioni per volare in America

A seguito di nuove disposizioni della TSA (Transportation Security Administration), in merito alle procedure di sicurezza sugli Stati Uniti, dallo scorso 28 luglio, tutti i passeggeri in partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino e Milano Malpensa sui voli per gli Stati Uniti, saranno sottoposti ad un controllo pre-screening prima dell’accettazione.
Le nuove procedure e l’alto numero di partenze previste in occasione di questa l’alta stagione richiedonoo tempi di accettazione più lunghi e quindi si consiglia a quanti si recheranno negli Stati Uniti, con qualunque compagnia, di presentarsi in aeroporto considerando margini di anticipo adeguati per consentirne il regolare svolgimento dei controlli.