Nel cuore verde del mondo

Un ambiente naturale unico che in un solo ettaro conserva dalle 40 alle 300 specie di alberi: la foresta Amazzonica, estesa per 6,7 milioni di chilometri quadrati, rappresenta senza dubbio il polmone naturale del pianeta, uno dei luoghi con il patrimonio naturale tra i più ricchi in biodiversità, ospitando il 10% di tutte le specie animali e vegetali conosciute al mondo.
Lo scorso 6 giugno, nella giornata mondiale dell’ambiente, 581.000 ettari di foresta amazzonica hanno ricevuto lo status di area protetta, grazie alla tenacia degli abitanti locali, circa 1,000 persone, sostenuti da Amazonia Onlu, Fundacao Vitoria Amazonica e il WWF Brasile.
Ora, con WWF Travel,  insieme a Four Seasons Natura e Cultura e a Amazonia Onlus si ha l’opportunità di vivere un’esperienza unica, scoprendo, con 3 viaggi ‘evento’ il cuore verde del mondo, addentrandosi nella giungla incontaminata e vivendo al fianco dei suoi abitanti, gli Xixuaú.
Tra escursioni in canoa, trekking e pesca si potranno ammirare aquile e tartarughe, caimani e scimmie, bradipi, giaguari e delfini di fiume, osservare la flora, risalendo in battello il Rio Negro e il Rio Jauaperi.
Straordinario sarà l’incontro con gli abitanti della foresta Xixuaú, per conoscerne da vicino usi e tradizioni e le attività promosse per conservare e difendere la foresta e la cultura tradizionale, dividendo con loro i Malocas, gli alloggi realizzati in stile indigeno Waimiri-Atroari.
L’itinerario proposto da WWF Travel permette infatti di contribuire allo sviluppo di progetti sostenibili, educativi, di assistenza sanitaria e di conservazione ambientale.
Inoltre le strutture ricettive scelte per ospitare i viaggiatori, appartengono o sono gestite da chi abita e vive sul territorio così da apportare una ricaduta diretta sull’economia locale.
I partecipanti avranno l’opportunità di incontrare Emanuela Evangelista, attivista romana che dal 2013 vive nella regione degli Xixuaù, impegnata per la conservazione della foresta e per contrastare l’esodo dei nativi da questa terra, attraverso le Onlus Amazonia Milano e Trentino Insieme.
Non mancheranno occasioni per il divertimento con passeggiate al sole di Copacabana e Ipanema sorseggiando una caipirinha, escursioni sul Pao de Azucar e sul Corcovado, con il maestoso Cristo Redentore che abbraccia la città.
La partenza è prevista per il 12 del prossimo mese di novembre, per uno straordinario viaggio di 17 giorni (16 notti), un viaggio consigliato ad adulti, con una quota individuale di partecipazione di 2.290 euro, comprensiva di pernottamento e prima colazione in hotel a Rio de Janeiro e Manaus; trattamento di pensione completa nella comunità Xixuaù in Amazzonia; alloggio in lodge in Amazzonia, stanze doppie con servizi privati; transfer da/per Manaus centro – porto fluviale; battello da/per Manaus Porto Fluviale – Xixuaú; tutte le escursioni guidate diurne e notturne in Amazzonia; contributo al progetto locale di sviluppo e conservazione; accompagnatore dall’Italia per tutta la durata del viaggio.
Sono invece esclusi il volo internazionale A/R per Rio de Janeiro; il volo interno A/R Rio de Janeiro-Manaus-Rio de Janeiro; spese apertura pratica; i pasti a Rio de Janeiro e Manaus; le bevande; i trasferimenti da e per l’aeroporto; le entrate ai musei e ai monumenti; tutto quanto non contemplato nella voce “La quota comprende”.
Info:
www.wwftravel.it