Avventura a Key West

Key West è sicuramente una tappa obbligatoria in un viaggio in Florida: un suggerimento particolarmente interessante è quello di percorrere lentamente la Overseas Highway una delle più scenografiche strade degli Stati Uniti, da Key Largo a Key West 42 ponti e 150 km di pura libertà. La città, nella contea di Monroe, si trova su un’isola e fa parte dell’arcipelago delle Florida Keys. È anche il punto più meridionale della Florida, distante circa 145 km a nord da Cuba.
Famosa per le sue conch house color pastello, Key West è punto d’attracco per le navi da crociera, accessibile, come detto, anche dalla terraferma attraverso l’Overseas Highway. È conosciuta, oltre che per le spiagge, per le sue barriere coralline, mete per immersioni e snorkeling.
L’isola sulla quale si trova la città è lunga circa 6.4 km e larga 1.6 km, con un’area di 13.6 km². Dagli anni 1940, l’isola ha più che raddoppiato la sua superficie tramite il riempimento delle saline che si trovavano nella sua parte orientale, ora chiamata “New Town”.
L’altezza massima sul livello del mare è rappresentato dai 6 metri di Solares Hill, dove fu trasferito nel 1847 il cimitero della città dopo che l’uragano San Francisco de Borja del 1846 distrusse il precedente cimitero al livello del mare.
A Key Largo, dove si imbocca la successione dei ponti per raggiungere l’isola, si trova il John Pennekamp State Park, l’unico parco sottomarino degli States dove nuotare con i delfini.
E ancora. Ai pescatori incalliti suggeriamo di fermarsi a Islamorada: che abbiano pescato un marlin, un tonno o un pescespada oltre alla emozione di pescarlo, la gioia di farselo cucinare al ristorante.
A Big Pine Key nel Bahia Honda State Park si trova una delle 10 spiagge più belle degli States.
Infine si giunge a Key West, il punto più a sud degli States, dove arte e storia sono i padroni della cittadina, con molte testimonianze e un’atmosfera giovanile e rilassata. La casa e il museo dove Hemingway trascorse gran parte della sua vita è oggi aperta al pubblico.
Soprannominata dai primi coloni spagnoli “Isola delle Ossa”, perché questo luogo era il cimitero delle popolazioni indigene che abitavano quest’area prima dell’arrivo degli europei, Key West è un vero e proprio paradiso tropicale, che si trova proprio a due passi da Miami.
Non pensiate che le uniche attività dell’isola siano prendere il sole e fare il bagno: Key West ha molto altro da offrire ai visitatori. Musei, fortezze, strade, parchi: veri e propri simboli dell’isola che aspettano solo di essere scoperti.
La città, come detto, è stata il luogo prediletto per molti personaggi famosi del XX secolo: tra loro, anche lo scrittore Ernest Hemingway. Ancora oggi sull’isola è aperto al pubblico lo Sloppy – Joe, il locale in cui Hemingway amava intrattenersi. Anche la casa che utilizzava come residenza, oggi è stata trasformata in un museo ed è una delle attrazioni principali dell’isola: edificata attorno al 1850, è in stile coloniale e fu regalata ai coniugi Hemingway dallo zio di Pauline, la moglie dello scrittore, attorno al 1930.
Al suo interno sono ancora presenti numerosi oggetti personali di Hemingway e della moglie e moltissimi souvenir raccolti dalla coppia durante i viaggi in Europa, nonché diversi trofei di caccia.
Uno dei momenti più emozionanti del tour della casa è sicuramente la visita allo studio, stanza in cui vennero composti molti dei suoi romanzi, compreso “Avere e non avere”, romanzo ambientato proprio a Key West durante l’epoca della Grande Depressione.
Un altro personaggio che fece la storia del Novecento elesse Key West come sua abitazione: si tratta di Harry S. Truman, trentantreesimo Presidente degli Stati Uniti.
La storia della Little White House è sempre stata in qualche modo legata a quella del Paese. Nel 1890 l’edificio fu il quartier generale della stazione navale durante la guerra contro la Spagna, e mantenne la stessa funzione anche durante i due conflitti mondiali. Nel 1946, quando venne eletto, il Presidente Truman decise di eleggerla sua residenza invernale: oggi la Little White House è ancora un luogo di ritiro per gli inquilini della Casa Bianca, ma è anche un museo aperto al pubblico.
E ancora. L’Audubon House & Tropical Gardens è una bellissima dimora edificata nel 1840 per il Capitano John Huling Geiger e la sua famiglia ed in seguito acquistata dal famoso ornitologo John James Audubon.
La Basilica di St. Mary Star of the Sea, unica chiesa cattolica dell’isola, è famosa per il suo Sea Grotto Shrine, una replica esatta della Grotta di Lourdes contenente la statua della Madonna di Lourdes, costruita nel 1922 per volere di sorella Louis Gabriel dopo che l’isola era stata colpita da un violento uragano. Fatta con rocce provenienti da diverse zone dell’isola, si crede che questa Grotta abbia il potere di tenere lontani gli uragani, tanto che molti fedeli, ancora oggi, accorrono qui a pregare quando è previsto l’arrivo di un uragano.
E per chiudere la nostra breve carrellata sulle attrazioni di Key West, vogliamo ricordare Duval Street, una delle strade più popolari e caotiche della città, popolata da negozi, bar e ristoranti, sede di alcune delle maggiori attrazioni della città come il Key West Aquarium e Audubon House e, infine, Mallory Square, situata a Wall Street, nella zona storica della Old Town di Key West, una piazza dal sapore caratteristico situata poco più ad ovest di Duval Street.
E recarsi in questa piazza all’ora del tramonto è un must per spettacoli d’artisti con sfondi scenografici naturali incredibili.
Per gli appassionati di ex prigioni l’isola con Fort Jefferson Prison a 2ore di barca da Key West ospita oggi il Dry Tortugas National Park e i resti del forte.
E tutto questo, oltre a tanto altro ancora, è possibile farlo grazie all’operatore Gastandi Holidays.
Guarda il viaggio su:
www.gastaldiholidays.it/viaggi/sunshine-florida
oppure contattando:
customercare@gastaldi.it
\
Gastaldi Holidays, dal 1860 al servizio dei viaggiatori, è il tour operator italiano specialista nelle vacanze personalizzate per destinazioni a medio e lungo raggio.
Grazie a oltre 150 anni di competenza,crea, produce e offre esperienze per viaggi su misura, semplici da prenotare, garantendo qualità e attenzione al cliente con una costante assistenza prima, durante (in lingua italiana 24h) e dopo il viaggio.
www.gastaldiholidays.it