Gardaland è aperto

Ci siamo: Gardaland è aperto. Il parco divertimenti numero 1 in Europa è pronto ad accogliere i suoi piccoli e grandi ospiti in totale sicurezza.
Il Parco a tema, primo ad aprire i propri cancelli dopo la chiusura forzata per l’emergenza sanitaria, ha raccolto il desiderio di molti di tonare ad una serena normalità e per farlo ha elaborato un “Protocollo di Riapertura in Salute e Sicurezza” strutturato rispettando le indicazioni date da INAIL e Regione Veneto e i suggerimenti forniti dall’Associazione Internazionale dei Parchi Divertimento (IAAPA).

Siamo molto felici di tornare ad accogliere i nostri Visitatori. La parola d’ordine quest’anno sarà Divertimento in Sicurezza. Usciamo da un periodo difficile per tutti ma siamo convinti che sia possibile tornare a divertirsi!!” afferma Aldo Maria Vigevani, Amministratore Delegato di Gardaland “Il Parco si presenterà in modo diverso e al suo interno andranno sicuramente rispettate delle regole precise ma tutto sarà come sempre improntato alla spensieratezza e al relax.”

Tra i visitatori, tanti anche i volti noti che hanno deciso di trascorrere una giornata all’insegna della spensieratezza come Gianluca Zambrotta, calciatore campione del mondo Italia 2006, al Parco con la moglie e il figlio Riccardo con cui si è divertito a bordo dell’attrazione Fuga da Atlantide; Paola di Benedetto e il fidanzato Fede e i simpaticissimi Panpers.

Gardaland-riapre-il-13-giugno-2I punti fondamentali del protocollo sicurezza
1. Gardaland ha previsto una diminuzione degli ospiti giornalieri con un massimo di 10.000 persone al giorno per poter garantire il distanziamento sociale. L’accesso al parco sarà perciò a numero chiuso e controllato da un nuovo sistema di prenotazione online in cui la data scelta sarà vincolante al fine di controllare gli accessi ed evitare assembramenti all’ingresso. La prenotazione online sarà obbligatoria anche per gli abbonati e i possessori di biglietti speciali e promozionali.
2. Agli ospiti verrà rilevata la temperatura all’ingresso del Parco tramite telecamere a doppia ottica e telecamere termografiche senza alcun contatto con gli operatori.
3. Oltre al mantenimento della distanza sociale di almeno un metro, tutti gli ospiti a partire dai 6 anni dovranno indossare correttamente la mascherina.
4. A tutti i dipendenti verranno forniti i dispositivi di sicurezza – guanti, mascherina, visiera secondo le necessità – e verrà loro misurata la temperatura giornalmente. In tutte le attività commerciali sono state posizionate barriere di plexiglass per una maggiore sicurezza di Ospiti e staff.
5. Tutte le aree del parco – aree comuni, locali, toilette – verrano sanificate più volte nell’arco della giornate mentre per le attrazioni apposite squadre di pulizia provvederanno a sanificare e disinfettare dopo ogni corsa barre, poggiatesta, sedili e chiusure di sicurezza per garantire all’Ospite successivo di vivere l’esperienza in modo del tutto sicuro.
6. All’interno del Parco sono stati installati distributori di gel disinfettante per massimizzare la sanificazione e l’utilizzo sarà fortemente consigliato sia prima che dopo essere saliti sull’attrazione. Inoltre, gli ospiti verranno frequentemente invitati a lavarsi le mani con acqua e sapone messi a loro disposizione nelle toilette.
7. Come noto, il distanziamento sociale è uno degli strumenti previsti per minimizzare il contagio perciò per garantirlo all’interno del Parco e sulle attrazioni, sia in fila che una volta saliti, sono state studiate strategie ad hoc sia inibendo alcuni posti a sedere che tramite il posizionamento di chiari segnali indicatori.
8. L’applicazione Gardaland App è stata rivista con l’introduzione di funzioni per diminuire i tempi di attesa sia per le attrazioni che per per i servizi di ristoro. Utilizzando l’app QODA l’ospite potrà prenotare l’entrata sull’attrazione scelta, il proprio posto a tavola o prenotare un servizio take away in un punto ristoro.

Le attrazioni accessibili
La maggior parte delle attrazioni outdoor, sia acquatiche che non, saranno aperte.
Tra le adrenaliniche sono pronte a far divertire Oblivion, Raptor, Blue Tornado, Shaman e altre ancora. Per tutti gli ospiti Mammut, Fuga da Atlantide, Jungle Rapids, Colorado Boat spalancano le porte mentre per i più piccoli, all’interno dell’area Peppa Pig Land saranno accessibili le tre attrazioni La Mongolfiera di Peppa Pig, Il Trenino di Nonno Pig e L’isola dei Pirati; in area Fantasy Kingdom saranno disponibili DoreMiFarm, Baby Corsaro e Baby Pilota. Nella fantastica area Kung Fu Panda Academy imperdibile sarà un giro a bordo delle montagne russe o uno sulle tazze di Mr Ping’s Noodle Surprise mentre presso Prezzemolo Land i piccoli Ospiti potranno diversi con i giochi all’asciutto.

Novità 2020
Come ogni anno Gardaland ci aspetta con una  novità e quest’anno si tratta del “44 Gatti Rock Show” e “AquaFantasia“. Come detto, saranno aperte la maggior parte delle attività outdoor e così anche gli spettacoli, tutti, saranno rigorosamente outdoor.
L’arrivo a Gardaland di Lampo, Milady, Pilou e Polpetta – simpaticissimi protagonisti di una delle serie tv più amate dai bambini – sarà sicuramente molto apprezzata di piccoli Visitatori; i 44 Gatti si esibiranno dal vivo nel 44 Gatti Rock Show che farà cantare e ballare i bambini e le famiglie sulle note delle canzoni più famose come Nonna Pina e le Tagliatelle e 44 Gatti La Serie.
Lo show AquaFantasia – Storia di acqua, luci e colori sarà invece uno spettacolo di fontane
danzanti in scena presso Piazza Ramses: getti d’acqua imponenti e arcate di diversi colori si
muoveranno a ritmo di musica coinvolgendo ed emozionando i Visitatori.

Gardaland-44-gatti-showPrezzi e abbonamenti
Il biglietto di ingresso online al Parco avrà un costo di 35 euro per gli adulti e di 30 euro per il ridotto.
Gli abbonamenti del 2020 saranno validi anche per la stagione 2021 per vivere le emozioni di Gardaland fino ad ottobre 2021. Inoltre, per premiare la fedeltà dei sottoscrittori di Gardaland Club la rata mensile sarà ribassata fino a dicembre 2020.

Gli Hotel
A completamento dell’offerta riapriranno due hotel del Resort.
Gardaland Adventure Hotel e Gardaland Hotel. Anche qui il Protocollo sarà rigoroso sia
nei dispositivi di protezione individuale che nell’igienizzazione e nel distanziamento sociale.
I locali verranno sanificati sia con prodotti certificati che con il trattamento all’ozono in ogni camera. Nel ristorante tematizzato, Tutankhamon Restaurant, sarà necessaria la prenotazione per colazione, pranzo e cena.

L’offerta Gardaland Happy Summer, da prenotare online,  prevede uno sconto fino al 25 % per un soggiorno fruibile dal 1 luglio al 27 settembre in uno dei due hotel comprensivo di pernottamento, prima colazione e ingresso per due giorni consecutivi al parco.

“Siamo sempre stati attenti alla tutela dei nostri Visitatori e dipendenti, a maggior ragione ora abbiamo concentrato i nostri sforzi per gestire tutti gli aspetti operativi e minimizzare il rischio di circolazione del virus.” afferma Aldo Maria Vigevani, CEO Gardaland “Siamo convinti che questi nostri sforzi ci ripagheranno e saranno apprezzati”.

Info
www.gardaland.it